In 5a Lega, più precisamente nel primo gruppo della categoria, l’AS Villa Luganese ha avuto l’occasione, ieri sera, di ospitare i rivali del FC Paradiso 2.

Locali che hanno “maltrattato” gli ospiti, imponendosi con l’incredibile risultato di 7 a 0. Avete capito bene, un ammontare di 7 marcature messe a segno dagli uomini di Laverde che hanno approfittato dello stato di grazia di Jerson Ivan Mona, autore di un personale poker.

Già dalle prime battute si notava da parte dei padroni di casa una marcia in più dopo soli cinque giri di orologio, infatti, prendono un palo e poco dopo sbagliano una rete praticamente fatta. È pero il diciottesimo minuto a segnare la svolta: dopo una azione corale i padroni di casa passano in vantaggio.

Il Villa continua ad attaccare incontrando poca resistenza da parte degli ospiti e al 30esimo raddoppia su ottima azione di contropiede, risultato che rimane stabile fino alla pausa.

Nella ripresa nulla cambia, i padroni di casa che continuano a tenere il pallino del gioco e a gestire la gara senza problemi, l’unica parata da parte del portiere di casa è stata da una punizione da fuori area. Il risultato finale parla da solo ed evidenzia la giornata no del Paradiso che però avrà modo di rifarsi sin dalla prossima gara..

 

Alfonso Laverde